Pubblicato il

Materiali da costruzione ecosostenibili

La scelta dei materiali è la base per qualsiasi progetto di questo tipo, il bio – architetto sapendo che le risorse naturali non sono inesauribili punta sulla scelta di eco – materiali i quali sono derivati da fonti rinnovabili la cui produzione non è figlia di sprechi energetici e cosa più importante che non siano tossici per l’uomo e che il loro futuro smaltimento non crei danni all’ecosistema.

Pro e contro della Bioedilizia

Vantaggi:

  • risparmio energetico
  • risparmio idrico
  • buona qualità di aria e acqua
  • comfort per gli utenti
  • sero impatto sull’ambiente

Svantaggi:

  • derivano dal fatto che nonostante le detrazioni i costi di produzione sono elevati e la rete di professionisti e il relativo mercato non è ancora ben consolidato in Italia.
    Tuttavia il secondo è uno svantaggio destinato a diventare sempre meno influente per via della sensibilizzazione della gente all‛argomento, per lo sviluppo della Green Economy.
    Ma cosa più importante, seminari, convegni e corsi di formazione renderanno i professionisti del settore sempre più all‛altezza delle richieste così da rendere le costruzioni eco-sostenibili una realtà sempre più concreta.
Pubblicato il

Bioedilizia

Bioedilizia o Bioarchitettura termine utilizzato per indicare determinate modalità di progettazione, costruzione e gestione di un edificio improntate sulla riduzione dell’impatto negativo sull’ambiente.
Dunque si tratta di integrare sistemi che sfruttino energie pulite utilizzando tecniche e materiali che permettono di creare una vera e propria integrazione tra l’edificio e ambiente che lo ospita.

Principi cardine

Approccio integrato
Prevede che tutto il team che si occupa della realizzazione dell’opera sia competente in materia e che conosca:

  • diverse possibili soluzioni costruttive
  • materiali
  • techineche costruttive sostenibili

Considerazione dei vincoli geografici
Impone di costruire tenendo conto delle caratteristiche del terreno e del paesaggio per far si che l’edificio sia compatibile con l’ambiente che lo circonda e che riesca a trarre il meglio da esso senza però avere un impatto negativo o disturbarne l’equilibrio.

Scelta dei materiali
Avviene in funzione dei vincoli geografici suggerendoci di impiegarne alcuni piuttosto che altri, in modo da evitare i cosidetti ponti termici riuscendo ad ottimizzare l’edificio anche da altri punti di vista come:

  • durata
  • acustica

Prestazioni energetiche
Riduzione significativa del fabbisogno e del relativo consumo energetico degli edifici, tramite impianti o fonti di energia pulite riducendo così:

  • inquinamento emesso dalla struttura
  • costi di mantenimento

Salute e comfort degli abitanti
Una costruzione che rispetta tutti i canoni della bioedilizia deve puntare anche al benessere termico, acustico, visivo e igrotermico assicurando così ai relativi abitanti una buona qualità di acqua, aria e protezione da campi elettromagnetici e umidità.

Pubblicato il

Abbigliamento da lavoro U-Power

Materiali e tecnologie innovative, design, grinta e stile.

Abate Group amplia la propria proposta offrendo un’ampia scelta riguardante l’abbigliamento da lavoro fornendo un’ampia gamma di prodotti selezionati.

L’avvento delle nuove tecnologie e materiali innovativi ha consentito un notevole miglioramento delle condizioni di lavoro di tutti coloro chiamati all’utilizzo abituale di dispositivi di protezione individuale.

L’ottimizzazione dei processi produttivi, inoltre, sta portando sempre di più le aziende a una produzione rispettosa dell’ambiente attraverso l’utilizzo di materiali riciclati o da fonti rinnovabili e il controllo dell’emissione di CO2.

Il risultato è un’offerta di prodotti all’avanguardia (scarpe e abbigliamento da lavoro – altamente performante).

Scopri tutti i prodotti disponibili studiati ad hoc per la tua professione.